//
you're reading...
King Surfer Magazine, Oceani Marini, Oceani Monetari, Oceani Urbani, Since 1994

2a Parte (un’intera, ultima giornata)

Torna alla Parte 1

Perché in questa Europa che impone (a ragione) la sua democrazia, sarà sempre meno oneroso (xle multinazionali) pagare multe  e trasferire la produzione, che rimanere vincolati in Stati che autorizzano ancora lavori sottopagati (al costo della vita), xmantenere l’occupazione solo a certe “vincolate” condizioni. Senza regole certe che non hanno+ ragioni di essere in una nuova democrazia che avanza nella costante ricerca di semplificare, sempre di+, interi sistemi xil cambiamento al bene comune di tutti…

E con tutto questo denaro che gira nascosto, tra Stati “ricattati” anche da se stessi, ci si dovrebbe chiedere se non è+ controproducente xtutti investire ancora in passate forme di “occupazione”, invece di far diventare, far crescere tutte quelle forme meno evidenti che la gig economy sfrutta +di tutte le nostre architetture social/i passate, a partire xesempio da quelle passioni sportive minori, “abbandonate” poi come “la fine della rana con lo scorpione”…

E se stanno considerando alcuni videogiochi come futuri “sport” olimpici (cosa???) avere un profilo fotografico o altre passioni social/i, dovrebbe solo far riflettere meglio di come il mondo amplia sempre di+ le sue diversità (non solo “social”), anche xnon perdere, come in passato, tutte quelle energie creative, xmancanza di alternative alle sole guerre o sempre+ derive sociali…

Per questo i sindacati (oltre quel minimo reddito garantito a tutti) dovrebbero stabilire quant’è il valore di quel minimo x1h di lavoro (non certo inferiore ad altri Paesi Europei). La durata minima giornaliera e setimanale xarrivare ad un reddito minimo mensile di garanzia (al costo della vita) xogni singolo gruppo di lavoro legato alla sua età (manuale, mentale, fisico, sportivo, tecnico etc.), come avviene xtutte le valute monetarie (dall’Euro xfinire agli ultimi Bitcoin), ma senza farle mai scendere sotto quel minimo x1h, determinato e incrementato ad ogni singola “età”.

Perché, se i riferimenti si ampliano (come xla raccolta differenziata), ormai vero e proprio lavoro imposto xil rispetto ambientale della stessa collettività), non ci sarebbe nulla di sbagliato se cambiassero anche le nuove forme d’insegnamento. Non l’hanno insegnato nemmeno a me questo “Occidente” perché, a parte la tecnologia (in continua evoluzione), non era presente e diffusa una nuova mentalità che ci ha cmq raggiunti su tutto, non xaltro xi conseguenti danni diffusi, ereditati da chi non ha saputo snellire e migliorare il pensiero di chi conduce la macchina burocratica dello Stato.

E se so come impegnare il mio tempo xun mio continuo motivo di crescita alle passioni che vivo(?), l’unico aggiornamento possibile a questo processo evolutivo è capire la relazione tra Surf e denaro, quello che non dorme mai mentre ti staranno sfruttando, “occupandoti”.
Dalla tavola +piccola alla +grande, senza lasciarle mai utilizzare a chi le sfrutta in Oceani sempre+ globalizzati dove tutto l’Occidente “inconsapevolmente”, ormai affoga e prende il sole.

E come xla differenziata ci vogliono “capacità e mentalità”, anche nel differenziare i vari social (xnon viverli troppo passivamente e non sprecarci troppo tempo non remunerato), condizioni surf da apprendere sin da quando si è in età delle superiori xdare valore al tempo libero utilizzato e sfruttato da altri xil loro solo guadagno.
E se all’interno delle nostre abitazioni, al posto di ingombranti arredamenti, preferiremo altro, potrebbe essere un miglior “aggiornamento” a regole imposte che si contraddicono davanti ad un futuro già diverso.
Come il pluripremiato “bosco verticale”, che risponde e torna ai riferimenti universali, quelli che a noi sono stati tolti xun indottrinamento diverso dalla nostra vera natura di crescita, in armonia con l’ambiente.
E quanto danno viene ancora prodotto con il passato indottrinamento?
Perché, anche in televisione sono arrivati a pagare la costante presenza di un pubblico sempre+ figurante e “ignorante” all’ombra di chi conduce…

Escludendo che, in questo “occidente”, non posso insegnarti a capire il tuo territorio e le previsioni meteo che lo interessano; che non ti posso insegnare a costruire case con la migliore esposizione solare xl’inverno e xl’estate; che non posso insegnarti ad essere un buon coniuge e un buon genitore; che non posso insegnarti a mangiare sano con un’alimentazione che rispetti il tuo reale fabbisogno quotidiano di equilibrio (40-30-30); che non posso insegnarti la medicina di base con tutti i suoi principi attivi; che non posso insegnarti a respirare (sport) e vivere l’ora del giorno e della notte in base all’inclinazione della terra intorno al suo sole, così come a muoverti nel mondo in armonia delle stagioni, posso però aiutarti, e forse lo sto già facendo, nel farti pensare ad un futuro dove queste nozioni saranno di base, date e insegnate a tutte le future generazioni occidentali. Perché un conto è assimilarle da ragazzi, così da maturarle sempre nella consapevolezza della vita, un conto è fare aggiornamenti(?), una volta usciti dal lavoro, xnon perdere eventuali redditi di sostegno e xnon essere pure “superati nella cittadinanza”…

Ti occuperò un’intera e ultima giornata xché ti porterò a quel giorno con tanti motivi di crescita…
Come le grandi masse di denaro che ti farò incontrare, ti farò vedere e vivere come Rider, come un’alternanza “abbonamentoTvpassivo/Massedidenaroattive”.
Così come lo stiamo provando a fare xnoi e xi nostri figli, a partire dal pensiero xun nuovo tipo di mentalità.

Perché se Elon Musk porta la sua autovettura Tesla su Marte, basterebbe che Bill Gates, che si lamenta di pagare poche tasse (magari da far dissipare agli Stati nell’inefficienza delle loro macchine burocratiche, come xla doppia sede del Parlamento Europeo, invece di aumentare la sicurezza di tutti, in sempre +luoghi strategici con nuove e migliorate tecnologie che non tutte le località si possono permettere), Apple e qualsiasi altra multinazionale globale a “tema comune”, investissero xcreare documenti identificativi su scala mondiale xfacilitare tutti gli Stati e le popolazioni in un sistema +vicino allo sviluppo e al miglioramento delle stesse, sfruttate e confuse società…

Un’intera giornata, dalla mattina alla sera dove ti porterò a toccare, respirare e vivere quelle onde (di certo in modo +illuminante di questo stesso articolo), anche con le tue tavole +piccole (così da preservare quelle +grandi, da sfruttare con le nuove conoscenze che ti metterò a disposizione) xcontinuare a migliorare il mondo, a partire da questa stessa, grande Nazione…

link diretto Parte3 (un’intera, ultima giornata)

Discussione

I commenti sono chiusi.

Surface Pressure Charts

Link pressure map Europe

Bollettino del Mare 🇮🇹

Link waves/wind map Italy coast

SEGUICI ANCHE CON TWITTER 📲

Sostieni KSM Sponsor 🇮🇹