//
you're reading...
Oceani Urbani

Chi Troppo e Chi Niente…

Gravi squilibri condizionano il naturale ciclo alimentare…
Fa “sempre effetto” vedere come in occidente sono evidenziate le povertà del mondo e come in Oriente, come anche nel terzo mondo, vengono pubblicizzate le prosperità dell’Occidente come modello da imitare, così come negli inquinamenti…
(Tanto da indurre all’eccesso dello sperpero persino gli ambasciatori, provenienti da quei stessi paesi, che dovrebbero rappresentare le organizzazioni umanitarie nel Mondo… – notizia di questi giorni-)
E’ da sempre che le culture di molti Paesi si inseguono reciprocamente, nel bene e nel male… ma vivere i continui “allerta” di un imminente collasso dell’Italia non è più un bel ridere anche in “un paese di Comici”…
Come si porrà rimedio al suo lento declino, soffocato dalle sue stesse contraddizioni… a cui nessuno sembra più importare, troppo presi da singoli interessi o per non finire controcorrente ai più facili dogmi e luoghi comuni? Il nostro Paese sembra aver perso, indirizzando e alimentando l’opinione pubblica troppo spesso verso la “condanna” e l'”autocondanna”, quella voglia di pretendere più da se stesso e dagli altri un’Italia migliore… Giornalisti, Opinionisti e Presentatori della Società forse troppo “Ingrassati” e lontani dai stipendi delle nuove generazioni (quelle che stanno provando a tirar su una famiglia, magari Professionisti nei rispettivi lavori, ma senza un salario o un ricco posto come il loro…) per capire, sulla loro stessa pelle, come presentare una nuova Società basata su di un nuovo stile di vita… anche con salari e stipendi più bassi… Sposteranno le “condanne” e le “autocondanne” verso le troppe cose da pagare che alimentano solo una vecchia e superata Società occidentale che ancora non vede le nuove vie da percorrere?

E se si dovesse vendere meno quel prodotto o quell’altro, magari perchè se ne sono capiti i benefici e l’importanza di nuovi… c’è sempre un altro Paese dove la stessa manodopera per produrre costa meno!!!
Se poi continueremo a vedere i loro prodotti, allora potrebbe significare che i guadagni si ampliano. Si vedrà dai loro bilanci?
Allora si potrebbe far pagare a queste aziende le spese per lo smaltimento dei rifiuti generati dal consumo inquinante dei loro stessi prodotti in Italia. Così da sollevare, dall’ennesima spesa, tutti quelli che si sono visti ridurre le entrate economiche, ma che non possono fare a meno di pagare aumenti sempre più imposti, per poi finire costretti anche a farne la raccolta differenziata…

E se la pubblicità pagherà meno perchè si è eticamente capito che alcuni prodotti non possono e devono essere pubblicizzati ai più giovani, potranno sempre ridurre spropositati stipendi a tutte quelle “arroganti umiltà” che presentano un’apparente Italia migliore (per non voler parlar d’altro…), ma che non vive più nel loro cuore…

Vivremo meglio?

L’obesità infantile sta diventando una sorta di “epidemia” che a livello globale cresce a ritmi vertiginosi, +50% negli ultimi vent’anni (dal 4% del 1990 al 6% del 2010), soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Ma anche l’Italia, complici stili di vita tutt’altro che salutari, caratterizzati da poco sport e molta tv, si trova costretta ad affrontare l’emergenza obesità… (Fonte ANSA) vedi link “I Futuri Sudditi dell’Occidente?”

Entro il 2050 il mondo avrà altri tre miliardi di bocche da sfamare. Ma già adesso oltre un miliardo di persone è affamato… (Fonte NationalGeographic) vedi link “Squilibri Alimentari” (consigliato leggere didascalie delle foto)

Quando, al supermercato, si ha intenzione di pagare con la carta di credito aumenta il volume degli alimenti poco sani che si portano a casa, cose che non sarebbero state acquistate se il pagamento fosse stato fatto in contanti. Con la carta di credito cresce, dunque, la propensione all’acquisto compulsivo di cibo spazzatura. (Fonte ANSA) vedi link “Acquisti Compulsivi”

Enjoy Your Life
Keep Surfing

Redazione
SurfRoma.com

Roma (Italia) – 22 Novembre 2010

News del 09 Novembre 2010:
http://www.corriere.it/salute/cardiologia/10_novembre_09/sale-prodotti-industriali-ipertensione-meli_18943c24-eb53-11df-bbbd-00144f02aabc.shtml
News del 29 Ottobre 2010:
http://www.corriere.it/esteri/10_ottobre_29/fastfood-brasile-grasso_b14780e6-e358-11df-b688-00144f02aabc.shtml
News del 15 Ottobre 2010:
http://www.corriere.it/cronache/10_ottobre_15/mc-donald-happy-meal_3a1b340c-d81f-11df-ad4e-00144f02aabc.shtml

I Futuri Sudditi dell’Occidente?
Squilibri Alimentari
Acquisti Compulsivi

Discussione

I commenti sono chiusi.

novembre: 2010
L M M G V S D
« Ott   Dic »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  
BottleCharts x lost Riders23 febbraio 2015
MondayNight...

H/L Europe

Week end forecast

in a Tweet

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Since 1994

Sostieni il Cambiamento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: